Maurizio Sarlo, uno dei Leader della Coalizione Etica: “Papà cambierà il mondo”

Maurizio Sarlo, uno dei Leader della Coalizione Etica: “Papà cambierà il mondo”

Maurizio Sarlo e Antonio Pappalardo oltre ad essere i due Leader della Coalizione Etica, sono personaggi con curiose passioni. Dimentichiamoci un attimo del ruolo che hanno recentemente assunto nei confronti del popolo italiano, e curiosiamo un po’. Che tipo di vita ha vissuto Maurizio Sarlo fino ad oggi? Quali sono gli interessi e le passioni di Antonio Pappalardo?

Sulla nascita della Coalizione Etica ho scritto nell’articolo precedente. Leggendolo, potete capire – almeno a grandi linee – la motivazione seria e coscienziosa della coalizione dei due partiti (Movimento dei Gilet Arancioni e Partito Valore Umano PVU) così moderni e laboriosi, e sostanzialmente unici nella scena politica a rappresentare veramente il popolo italiano. E’ auspicabile che l’obiettivo del Segretario Generale Maurizio Sarlo e del Presidente Antonio Pappalardo – di migliorare le condizioni di vita della gente smascherando le falsità – venga compreso da diversi altri esponenti. La tavola rotonda è pronta per accogliere tutte le forze politiche, associazioni e movimenti i quali ritengano importante discutere i temi che questa coalizione propone.

Oggi però, leggendo questa piccola finestra che ho aperto per conoscere meglio i nostri protagonisti, dimentichiamoci un attimo dei ruoli che nella Coalizione Etica questi Leader hanno recentemente assunto nei confronti del popolo italiano. Stacchiamoci un pochino dalla politica attiva ovvero dell’organizzazione della polis, ovvero della comunità, e con una sana e semplice curiosità andiamo a scoprire qualcosa sulla vita di Maurizio e Antonio. Ma che vita ha vissuto Maurizio Sarlo fino ad oggi? Quali sono gli interessi e le passioni di Antonio Pappalardo? A quest’ultima domanda avrete risposta nella prossima finestra, ovvero nel mio prossimo articolo. Sono sicura che vi sorprenderanno!

Maurizio Sarlo:

Maurizio Sarlo uno dei Leader della Coalizione Etica

E’ forse strano a dirsi ma Lui è alla ricerca da sempre di soluzioni per migliorare la vita non soltanto degli italiani ma di tutta la gente che abita sulla Terra. L’aveva detto anche a sua figlia quando lei era ancora piccolina: “Papà cambierà il mondo.” E’ una frase tenera, dolce, bellissima, che dice tutto, perché racconta l’anima di un uomo che sa, tutti hanno il diritto di vivere felici in questa Terra. Maurizio Sarlo fa il possibile perché questo avvenga. E’ davvero difficile separare la sua vita privata da quella sociale, che pare sacrificata completamente alla lotta per il bene comune.

E’ un appassionato di calcio, la sua squadra del cuore è la Juve. Come molti di voi, cerca di non perdere nemmeno una partita. Aver lavorato per portare in campo questa squadra ben 9 volte, Lui la definisce fortuna, anche perché così certe porte si sono spalancate davanti a lui, e ha potuto conoscere di persona, ambienti e personaggi dell’alta società. E’ lì che ha imparato – grazie alla sua caparbietà – tutto ciò che oggi trasmette a noi che lo ascoltiamo. “Il grande segreto sta nel comprendere come fa quell’1% della società mondiale a determinare la sorte del 99% degli abitanti della Terra.”

Mosso dalla compassione, molti anni fa è lui ad introdurre in massa le adozioni a distanza dei bambini meno fortunati del mondo. Ha sempre voluto aiutare i poveri, ma negli anni è arrivato alla conclusione che le povertà del mondo con gli aiuti caritevoli non si eliminano affatto, anzi vengono in qualche modo rialimentate. Ha dedicato più di 35 anni della sua vita a studiare i meccanismi dei poteri mondiali e a capire che per migliorare la vita bisogna ristabilire l’equilibrio tra costi e benefici di una società, ma questo può avvenire solo cambiando il sistema stesso in cui viviamo, cambiando i paradigmi su cui si basano le vite di tutti. Ecco perché nel 2010 ha messo in atto la sua idea, fondando l’Associazione no profit COEMM. E cinque anni dopo ha fatto nascere le prime libere associazioni CLEMM (Circoli Locali Etici Mondo Migliore) composte da 11 persone, oggi situate in tanti comuni d’Italia.

Tifare gli 11 giocatori bianconeri gli dà la giusta carica per proseguire con la sua grande passione a cui dedica tutta la sua vita, realizzare un Mondo Migliore a partire dall’Italia. Maurizio Sarlo sogna una vita in cui le persone vivano in libertà, serenità e prosperità. E per promuovere il suo Progetto evoluzionario, ha segnato tracce invisibili e indelebili nelle tante migliaia di persone che l’hanno ascoltato in questi quasi 6 anni. Sì, lui ha seminato semi di conoscenza e consapevolezza ovunque ha girato in lungo e largo sulla penisola, e anche in molti altri luoghi del mondo. Il Progetto Mondo Migliore (PMM) iniziato da Maurizio Sarlo arriva addirittura fino all’Egitto, e tramite l’arte qual è la musica, prefigge obiettivi piuttosto ardui, da molti definiti anche utopici.

Con il grande sostenimento dei CLEMM distribuiti in tutta Italia, nel marzo del 2018 il Partito Valore Umano PVU diventa costituzionale. Dato che Sarlo è fortemente convinto che il sistema si combatte non attraverso le guerre ma mettendo la crocetta nel posto giusto sulle schede elettorali, tradurre il Progetto Mondo Migliore in un programma politico è una conseguenza quasi naturale. In brevissimo, ancora nel 2018 diventa Segretario Generale del PVU.

Sia durante le conferenze prima della presunta pandemia del covid-19 che da allora, negli innumerevoli zoom nazionali, regionali e provinciali, nelle sue mani vediamo sempre una penna con cui illustra (perché ripetita juvant ovvero ripetere giova), come riportare l’equilibrio tra costi e benefici in una società.

Persegue la sua idea di dare a tutti i maggiorenni i 1500 euro al mese, chiamato Micro Credito Sociale (MCS), che una volta messo a legge dallo Stato Italiano diventerà il Diritto di Dignità. Per arrivare a questo momento ci tocca aspettare un po’. Ho scritto aspettare? Beh, non è il termine più azzeccato, si tratta invece di un’attività bella, entusiasmante ed intensa che possiamo fare tutti assieme all’interno dei CLEMM, i cui membri sono i Punti Spillo fissi non solo sulla carta geografica italiana, ma irrimovibili anche sulle idee espresse dal Programma Mondo Migliore. Con la loro luce hanno deciso di illuminare di vero, di etico e di giusto, un sempre maggior numero di vie in Italia.

Nonostante le varie difficoltà poste dal sistema politico attuale, e dalle molte diffamazioni da alcuni programmi televisivi – tra cui Striscia la Notizia e Le Iene, che calunniandolo hanno inevitabilmente scosso l’opinione pubblica – Maurizio Sarlo completamente illeso continua a portare avanti la sua idea. Idea, che per primo è diventata il Progetto COEMM, e poi il Programma politico Mondo Migliore. Nell’aprile del 2021 la storia del PMM e del PVU continua nei colori della Coalizione Etica.

Antonio Pappalardo:

Il generale Antonio Pappalardo, uno dei Leader della Coalizione Etica

Il Generale Pappalardo Leader del Movimento Gilet Arancioni, grazie al suo grande carisma e carriera militare, ormai è sicuramente ben conosciuto da tutti. Anche Lui come Sarlo ha subito molti attacchi, a cui recentemente ha reso giustizia. Successivamente Ve lo illustrerò. Ma su di Lui – essendo un uomo dalle mille sorprese – c’è anche ben altro da raccontare. Io almeno mi sono sorpresa non poco quando mi sono resa conto, che abbiamo di fronte un musicista dall’animo di un poeta, e che dietro la sua “armatura di Generale dei Carabinieri” c’è uno scrittore tutto siciliano. Tutte queste qualità si miscelano in una persona che sottolinea sempre l’importanza della lealtà e dell’eticità. Nel prossimo articolo conosceremo Lui, Antonio Pappalardo in civile.

Leader: “Per essere veramente grande, devi stare con la gente, non sopra di essa.” (Montesquieu)

Alla prossima! Edit B.

3 Comments to “Maurizio Sarlo, uno dei Leader della Coalizione Etica: “Papà cambierà il mondo””

  1. Lidia Ferrero

    Leggendo il tuo articolo, carissima Edit, mi sono commossa!
    Ho immaginato la scena: La figlia di Sarlo che, piccolina, guardava il papà negli occhi con i suoi che sognavano come tutti i bambini della sua età!
    Ha visto il proprio papà che, teneramente, la accarezzava sulle guance e le diceva, CON GRANDE AMORE, quella frase sublime!
    A stento ho trattenuto le lacrime per la commozione!!!
    Carissima Edit, mi hai fatto vibrare il cuore: ti mando un abbraccio ed un bacio, sei fantastica, grazie per tutto ciò che fai a favore del PMM!!!

    Reply
  2. Gianfranco Ferrero

    Davvero un articolo fantastico, carissima Edit!
    Mi hai fatto sognare e ricordare i miei primi passi in questo progetto che definire meraviglioso e fantastico, è riduttivo, ma non so trovare altre parole per definire il PMM!
    Ricordo Maurizio Sarlo quando a volte ci parlava di questa frase, perchè, ANCHE SE DENIGRATO, OFFESO, CALUNNIATO È, E RIMANE, UN UOMO SPECIALE!
    Io mi considero privilegiato avere la fiducia e la stima di un uomo così speciale, e sono FELICISSIMO, di fare parte di questa fantastica quanto favolosa famiglia!

    Reply
  3. Pietro Ferrero

    Articolo, a mio avviso, davvero di grande “Valore Umano”, soprattutto agli occhi di una dolcissima bambina, quale era la figlia di Maurizio Sarlo: Cristina!
    Io ammiro e stimo moltissimo Maurizio, per la sua caparbietà, per la tenacia che dimostra nel portare avanti il Programma Mondo Migliore!!!
    A mio avviso, CHECCHÉ NE DICANO LE “tv che strisciano e company”, Maurizio Sarlo merita tutta la fiducia di questo mondo ed anche di più!!!

    Reply

Post Comment