Pordenone

Comune di Pordenone

Per la candidatura a Sindaco dell’Avv. Vitto Claut 

Programma in sintesi proposto del Candidato a Sindaco del Comune di Pordenone, Avv Vitto Claut.

Il Programma esteso, è quello nazionale della Coalizione Etica e si trova nel sito web coalizioneetica.eu 

Infatti, secondo noi, un Comune (piccolo o grande che sia), ha estremo bisogno di avere il giusto supporto della propria Nazione/Stato, altrimenti si troverà in evidente difficoltà, malgrado ogni buona volontà di virtuosità locale.

Premessa:

Qualora il Candidato della nostra lista fosse eletto Sindaco, fin d’ora, si impegna pubblicamente a redigere e promuovere UNA PRIMA ORDINANZA affinché il Green Pass venga abolito in tutta la città

Scuola e Formazione 

  • La scuola pubblica del Comune verrà resa gratuita per tutti i residenti (la sostenibilità di tale azione avverrà mediante l’emissione a credito di una moneta complementare, spendibile e usufruibile nel territorio Comunale).
  • Nessuno sarà discriminato per poter accedere alla Scuola del territorio comunale (Né insegnati, né allievi e tanto meno il personale di corollario);
  • Alla Scuola pubblica si affiancherà una Scuola Parentale Familiare, garantita dal sostegno del Comune, ove, come nella scuola pubblica, NON sarà discriminato nessuno e si potrà accedervi senza “green pass” e mascherine (prive di fondamento scientifico serio).

Economia innovativa

  • lanciare la moneta complementare “PASS PN”. Ciò in accordo con soggetti privati no profit, che già attuino tali percorsi etici (già individuati).
  • Permettere, ad ogni maggiorenne residente del Comune, di poter ottenere mensilmente il “Diritto di Dignità”; un “diritto” da spendere entro i confini cittadini. Un “diritto” di valore – etico -, assegnato a quanti osserveranno le regole sottostanti emesse ad uopo con speciale regolamento. Un diritto che porterà beneficio pari a 700 PASS PN mese (da parificare UN PASS a 1 euro).
  • Aiutare le imprese del territorio ad ottenere una voce istituzionale che affianca gli Imprenditori e si faccia carico delle loro istanze mirate di settore (verso Regione e Parlamento).

Parcheggi comunali

  • Tutti i parcheggi comunali saranno portati a 0.50 ad ora è pagabili anche con la moneta complementare emessa a credito dal Comune.
  • Il Comune metterà a disposizione una vettura (anche provvista di piano di rialzo automatizzato per la disabilità) che girerà gratuitamente nelle 12 ore diurne al fine di accompagnare le Persone con disabilità da un punto all’altro del Comune. 

Immobiliare privato

  • Tutti i negozi sfitti a piano terra, che saranno affittati a canone regolato da chi aderisci allo speciale piano ad hoc (tabelle per efficacia di visibilità che saranno redatte in collaborazione con le associazioni di categoria del Comune), avranno una agevolazione fiscale di “abbattimento costruttivo”. In pratica, si realizza un sistema virtuoso per non scaricare il costo degli affitti sui prodotti e servizi erogati sui mercati;
  • tutti gli immobili ad uso privato di quanto li possiedono, potranno entrare in uno speciale e vantaggioso “Fondo di Investimento” (Pubblico Privato) denominato “Casa Amica”. Tale Fondo, permetterà ai concittadini, principalmente a Persone meno abbienti o sfrattati per cause di crisi lavorative, di trovare facilmente casa a costi equi. Il sostegno a tale politica sociale avverrà a mezzo finanziamenti pubblici e privati già individuati e dalla moneta complementare emessa a credito (tale iniziativa si potrà promuovere entro i primi 100 giorni da insediamento).

Orario dei dipendenti pubblici:

  • Tutti i dipendenti del Comune lavoreranno per 4 ore al giorno, per 5 giorni settimana e per 44 settimane anno. A parità di attuale stipendio. La metà dello stipendio per suddetta condizione gli sarà erogata in moneta complementare emessa dal Comune. In tal modo si moltiplicherà il Personale e si potranno occupare giovani e fuori usciti dal sistema lavorativo per cause di crisi; 

Suolo pubblico

  • Eliminare le tasse per l’occupazione del suolo pubblico….costano già abbastanza gli affitti ed inoltre le attività portano già guadagni che si spalano su una economia a carattere circolare.

Medicina e salute

  • il medico che si rifiuta di visitare a casa un malato entro i termini di 4 ore, senza giustificato motivo, verrà proposto per un ammonimento e fino alla radiazione dall’albo.
  • Tutti i medici di famiglia devono avere l’applicazione, definita ad hoc, per il teleconsulto.
  • Oltre alle cure da protocollo sanitario, l’assessorato competente dovrà diramare ai cittadini le cure alternative, chiamando a convegno sui temi della salute UN MEDICO per ogni fine mese dell’anno (a spese del Comune).
  • Una speciale commissione SocioSanitaria (Pubblico Privato) sarà istituita per accedere in ogni ambito dell’Ospedale Civile e verificare eventuali disfunzioni, anche proponendo soluzioni.

Trasporto pubblico comunale

  • speciale attuazione della moneta complementare emessa a credito dal Comune (solo per manutentare infrastrutture ed erogare servizi strategici) che permetta anche l’erogazione di un abbonamento a prezzo politico annuale, per tutti i residenti che utilizzino trasporti del Comune e/o di Terzi che transitino dal Comune. La convenzione vedrà una trattativa che il Sindaco proporrà alle aziende di trasporto che transitano per il territorio comunale. Chi non accetta la proposta del Comune nell’adeguamento di tale proposta dovrà pagare più tasse al Comune per poterlo attraversare.
  • Gratuità per chi utilizza gli Scuola Bus.

Rifiuti 

  • Eliminare il porta a porta per i rifiuti ed anche le chiavi. Che sono inutili perdite di tempo per i cittadini e non portano alcun beneficio al rispetto dell’ambiente.
  • Evidenziare e organizzare convegni con luminari e scienziati del riciclo ambientale, ad impatto vicino allo zero. 
  • Creare piantumazioni che riducano la Co2 nell’ambiente (vedi il caso del Vetiver)
  • Promuovere corsi di formazione che permettano al comparto scolastico di studiare e coinvolgere la Cittadinanza su tali preziose tematiche.

Mercato settimanale 

  • dare spazio ed agevolazione – a costo zero – per quanti si adoperano alla promozione di prodotti naturali a KM UTILE ( speciale albo e regolamento ).

Contravvenzioni e prevenzione

  • Attuazione di un sistema virtuoso che coinvolga le scuole e tolga tutti gli autovelox dal territorio comunale ed anche le dannose barriere anti velocità. Queste ultime possono mettere in pericolo la vita, anche di un solo ferito che abbia bisogno di andare in velocità verso il pronto soccorso su auto pubbliche e private. Le barriere stradali alla velocità sono quanto di più incivile il legislatore possa promuovere per educare ad un corretto andamento sociale.
  • In cambio di tale misura di prevenzione, verrà ampliato il sistema di video sorveglianza, affinché le eventuali violazioni al codice stradale e di comportamento civile siano rieducate attraverso speciali corsi di formazione promossi ad hoc, in collaborazione con gli assessorati alla cultura, trasporti e ambiente di Comune e Regione.

Supporto Anziani

  • Oltre alle agevolazioni descritte sopra (facenti capo al  diritto di dignità ed alla moneta complementare), la Giunta e l’Assessorato competente si adopereranno per promuovere uno scambio culturale fra generazioni: gli Anziani faranno da esempio verso i Giovani ed i Giovani supporteranno gli Anziani con le loro energie giovanili.
  • Per tale integrazione culturale, il Sindaco e gli Assessorati competenti lavoreranno per coinvolgere le Istituzioni (locali regionali e nazionali), le imprese e le famiglie del Territorio.

Sport

  • L’attività sportiva promossa nel territorio comunale avrà una particolare attenzione e agevolazione.
  • Lo sport, infatti, secondo noi è il primo sano veicolo di prevenzioni agli stress ed alle malattie.
  • Le Associazioni e Società sportive del territorio avranno un sovvenzionamento – espresso in moneta complementare – che permetterà loro di attuare politiche di maggior soddisfazione degli associati e calmierare i listini di approccio.

Supporto ai Giovani

  • Oltre alle agevolazioni che rientrano nei capitoli del suddetto programma (in primis il Diritto di Dignità in PASS PN erogato al compimento della maggiore età), allo strategico “mondo giovanile” sarà dedicato ampio spazio di monitoraggio, cura, investimento.
  • L’Amministrazione si batterà per far ottenere ai Giovani una Discoteca nel territorio comunale che osserverà i seguenti paramentri:
  • A) lontana da Residenze Abitative
  • B) isonorizzazione acustica d’avanguardia
  • C) sorveglianza preventiva fatta con l’aiuto delle Associazioni del Territorio.
  • La suddetta area di divertimento, sarà adibita giornalmente a svago e formazione con la creazione di una speciale “Accademia Parantale Famigliare”.

Lista Pordenone

Candidato Sindaco: avv. Vitto Claut

n.1 Nilla Cecchin

n.2 Roberto Giavoni

n.3 Nadine Dal Mas

n.4 Fortunata Potestio

n.5 Fabrizio Moschetta

n.6 Luca Presotto

n.7 Enzo Galasso

n.8 Gigliola Dordolo

n.9 Sandro Venturini

n.10 Graziella Tosorat

n.11 Maurizio Sarlo

n.12 Laura Moro

n.13 Giovanna Vidale

n.14 Claudio Bearzi

n.15 Luisa Filomena Barbero

n.16 Francesco Feletti

n.17 Rita Zucchet

n.18 Aurora Castellani

n.19 Michael Mion

n.20 Gianluca Rapetti

n.21 Lorella Visentin

n.22 Tiziana Soncin

n.23 Flavia Bravin

n.24 Carmine Ferrantini

n.25 Rossella Dal Cin

n.26 Alessandro Cristiani

n.27 Marcello Serafin

n.28 Dino Del Tedesco

n.29 Antonella Rerecich

n.30 Veronika Nikitina

n.31 Luigi Zarra